Serie TV

Bridgerton 2, Shonda Rhimes: «Tutti erano arrabbiati per l’addio di Regé-Jean Page alla serie»

Regé-Jean Page non sarà presente nella seconda stagione dell’acclamata serie Bridgerton. L’attore ha detto addio al personaggio di Simon per concentrarsi sulla sua carriera cinematografica. La notizia ha destabilizzato i fan di tutto il mondo che speravano in un ritorno del Duca all’interno dei nuovi episodi della serie.

La seconda stagione avrà come protagonisti Kate ed Anthony, interpretati da Simone Ashley e Jonathan Bailey. I due attori interpreteranno un’intensa nuova storia d’amore tratta, questa volta, dal romanzo Il visconte che mi amava di Julia Quinn. Nella serie, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, ritroveremo anche Phoebe Dynevor. L’attrice, nonostante l’addio del collega, ha scelto comunque di prendere parte ai nuovi episodi del progetto. Daphne sarà un grande sostegno per il fratello Anthony quando scegliere la sua sposa.

In una recente intervista, Shonda Rhimes ha parlato dell’addio di Regé-Jean Page alla serie e ha anticipato qualcosa su Bridgerton 2: ”Tutti erano così arrabbiati per il fatto che Regé non fosse tornato come Duca in Bridgerton 2, ma ho chiarito all’inizio che il nostro obiettivo è che ogni stagione debba avere una coppia di cui sei ossessionato. Stiamo raccontando una storia d’amore completa ogni stagione. E questa è la bellezza di ciò che sarà la seconda stagione. Siamo a metà dell’editing di tutti gli episodi, e sono stupendi”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: