Serie TV

Maid: Nick Robinson parla del suo personaggio Sean nell’emozionante serie con Margaret Qualley

Nella commovente ed intensa Maid, la nuova serie Netflix con protagonista la sorprendente Margaret Qualley, troviamo anche Nick Robinson. La serie racconta la storia di una giovane madre, Alex, che decide di fuggire dalla relazione violenta che vive con il compagno Sean, interpretato da Robinson. Da qui, inizia un sofferto viaggio in cui Alex lavora come donna delle pulizie per cercare di dare alla figlia Maddy un futuro migliore. Tra difficoltà, cadute e lacrime, Maid racconta la povertà, il bisogno di rompere, finalmente, il filo spinato dell’abuso emotivo per poter rinascere.

La serie è creata da Molly Smith Metzler ed è tratta da una storia vera. Infatti, Maid è ispirata all’autobiografia di Stephanie Land dal titolo ‘Donna delle pulizie. Lavoro duro, paga bassa e la volontà di sopravvivere di una madre’, entrata nella classifica dei bestseller del New York Times. Nel corso degli episodi della serie, Alex e Sean si trovano uno di fronte all’altra, entrambi sconfitti e disintegrati da ciò che accade nelle loro vite. Alex diventa una vittima dell’abuso emotivo e domestico, causato dal proprio compagno. Sean cade sempre di più nel circolo vizioso della dipendenza dall’alcol e non riesce, in nessun modo, a risalire. La sua dipendenza annienta Alex e distrugge ogni possibilità di creare una famiglia stabile per la piccola Maddy.

Maid: Nick Robinson parla del suo personaggio Sean nell'emozionante serie con Margaret Qualley
Cr. RICARDO HUBBS/NETFLIX © 2021

In un’intervista a Bustle, Nick Robinson racconta così il suo complesso e tormentato Sean nella serie Maid: «È stata una bella sfida interpretare qualcuno che non è così simpatico, non è l’eroe o un bravo ragazzo. Interpreto qualcuno che sta davvero lottando con i propri demoni e cerca di essere un padre migliore per la propria figlia. Sta cercando di spezzare un ciclo di traumi generazionali e abusi che gli è stato tramandato e di costruirsi una vita migliore. Ma c’è frustrazione e rabbia perché sta fallendo in questo».

Maid è prodotta da John Wells Productions, LuckyChap Entertainment di Margot Robbie e Warner Bros Television.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: