Cinema

Eddie Redmayne rivela: «Fare The Danish Girl è stato un errore»

Eddie Redmayne torna a parlare di The Danish Girl. La pellicola del 2016, diretta da Tom Hooper, ha visto l’attore interpretare Lili Elbe, la seconda persona a essere identificata come transessuale. L’uomo si sottopose ad un intervento chirurgico di riassegnazione sessuale nel 1930.

La pellicola racconta la storia di Gerda, interpretata da Alicia Vikander, che chiede a suo marito Einar Wegener (Redmayne) di travestirsi da modella per un ritratto, i sentimenti dell’uomo a lungo repressi riaffiorano ed Einar inizia a vivere come una donna. Grazie all’amore incondizionato di sua moglie, Einar decide di diventare Lili Elbe, pioniera del movimento transgender.

Per la sua interpretazione, Eddie Redmayne ha ottenuto una candidatura come miglior attore protagonista agli Oscar 2016. Mentre Alicia Vikander ha conquistato l’Oscar come miglior attrice non protagonista.

Eddie Redmayne torna a parlare di The Danish Girl

Eddie Redmayne rivela: «Fare The Danish Girl è stato un errore»
Working Title, Pretty Pictures, Revision Pictures, Senator Global Productions

In una recente intervista a The Times, Eddie Redmayne ha rivelato di aver commesso un errore quando ha accettato il ruolo di protagonista in The Danish Girl: «No, non lo accetterei adesso. Ho fatto quel film con le migliori intenzioni, ma penso che sia stato un errore».

All’epoca dell’uscita del film, i critici cinematografici affermarono, più volte, che il ruolo di Redmayne avrebbe dovuto essere interpretato da un’attrice trans. Secondo molte persone, i personaggi LGBT+ dovrebbero essere interpretati da attori LGBT+.

Eddie Redmayne ha così commentato così le modalità dei casting sui ruoli LGBT+: «La discussione più grande sulle frustrazioni legate ai casting accade perché molte persone non hanno un posto al tavolo. Ci deve essere un livellamento, altrimenti continueremo a fare questi dibattiti».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: