Serie TV

Maid: Margaret Qualley e Andie MacDowell parlano di come è stato condividere il set insieme

Margaret Qualley e Andie MacDowell hanno sorpreso ed emozionato il pubblico di Netflix con le loro interpretazioni, strazianti e realistiche, nella serie rivelazione Maid. Nella serie, le due attrici sono madre e figlia, proprio come nella realtà. Maid è ispirata all’autobiografia di Stephanie Land dal titolo: Donna delle pulizie. Lavoro duro, paga bassa e la volontà di sopravvivere di una madre, entrata nella classifica dei bestseller del New York Times. La storia racconta la vicenda di una giovane madre single Alex, interpretata da Margaret Qualley. La donna, scappata da una relazione violenta, si dà da fare come addetta alle pulizie nella speranza di dare alla figlia Maddy un futuro migliore.

Nel corso degli episodi, Alex vive un complicato rapporto con sua madre Paula, una donna bipolare e poco affidabile, interpretata da Andie MacDowell. La loro alchimia all’interno del progetto è uno degli elementi di successo di Maid.

Maid: Margaret Qualley e Andie MacDowell parlano di come è stato condividere il set insieme
Netflix

In un’intervista a Mashable, Margaret Qualley ha raccontato in che modo ha coinvolto sua madre all’interno del progetto di Maid: «Ho sempre voluto lavorare con mia madre. Ricordo che ero in quarantena in Canada, ho chiamato Margot Robbie, una delle produttrici della serie, e le ho proposto mia madre. Era entusiasta dell’idea. Dopo un paio di giorni, mia madre ha ricevuto la proposta. Abbiamo passato insieme nove mesi. Per me, è stato grandioso».

Andie MacDowell, in una recente ospitata al programma The Late Show with Stephen Colbert: «Grazie a Margaret ho ottenuto questo personaggio. Ha parlato con la produzione e ha detto: ‘Penso che per interpretare Paula sia perfetta mia madre’. Sono stata piacevolmente sorpresa da questa idea perchè mia figlia è davvero indipendente. Ho sempre pensato che avremmo lavorato insieme quando sarei diventata davvero vecchia. Il mio cuore si è riempito di gioia quando mi ha proposto questa esperienza. Siamo così a nostro agio, l’una accanto all’altra. Sono stata così felice quando abbiamo lavorato insieme. Paula è un personaggio così diverso, non credo di aver mai interpretato un personaggio del genere».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: