Serie TV

Emmy 2021: Kate Winslet vince come miglior attrice protagonista grazie a Mare of Easttown

Nella magica serata dedicata agli Emmys 2021, Kate Winslet trionfa come miglior attrice protagonista in una limited series. Grazie alla sua brillante interpretazione nella serie di HBO Mare of Easttown, l’attrice ha conquistato il suo secondo Emmy.

Durante il suo discorso per il premio ricevuto, Kate Winslet ha voluto porre l’attenzione verso tutte le sue colleghe candidate, dichiarando: ”Voglio solo riconoscere le mie colleghe candidate in questo decennio che deve riguardare le donne che si guardando le spalle a vicenda. Vi sostengo, Vi saluto. Sono orgogliosa di tutte voi”.

Poi ha ringraziato il creatore di Mare of Easttown, affermando: ”Brad Ingelsby, hai creato una madre di mezza età, imperfetta, sbagliata e hai fatto sentire tutti noi validi”.

La Winslet ha ottenuto così il suo secondo Emmy, dopo la sua prima vittoria grazie alla serie Mildred Pierce” del 2011.

In Mare of Easttown, Kate Winslet interpreta Mare Sheehan, una detective di una cittadina della Pennsylvania che indaga su un caso di omicidio. Nel frattempo, la sua vita privata va a rotoli. Nel corso degli episodi sono approfonditi gli aspetti più oscuri della comunità statunitense e Mare si chiede se è in grado di sopportare la pressione delle aspettative della sua comunità. La serie pone al centro del suo racconto i drammi del passato che possono, molto spesso, definire il nostro presente. Oltre ad essere la protagonista della miniserie, la Winslet ne è anche la produttrice.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: