Serie TV

Bridgerton 2: al via le riprese. Il cast è in una ‘bolla di sicurezza’ a Londra

Il set di Bridgerton 2 è pronto. Le riprese si svolgeranno questa settimana a Londra. Protagonisti della seconda stagione della serie saranno gli attori Jonathan Bailey e Simone Ashley che interpreteranno la coppia centrale all’interno della storia.

In un’intervista esclusiva a Vanity Fair (US), Shonda Rhimes ha raccontato che attualmente parte del cast di Bridgerton si trova in una ‘bolla di pre-produzione’, prima di girare la seconda stagione. Questa bolla serve a mantenere una grande sicurezza all’interno del cast e della troupe. Inoltre, la bolla di pre-produzione permette a tutte le persone coinvolte di evitare il contagio da Covid-19. Data la situazione di emergenza sanitaria, a causa della pandemia ancora in atto, la produzione della serie ha preferito che gli attori vivessero in zone protette, e soprattutto a distanza gli uni dagli altri, prima delle riprese.

Shonda Rhimes ha dichiarato: «Tutti si trovano in una fase pre-bolla diversa: alcuni sono all’inizio dell’inizio della bolla, altre persone sono più avanti».

Golda Rosheuvel, che in Bridgerton 2 tornerà ad interpretare la Regina Charlotte, ha postato sul suo profilo Instagram uno scatto che la vede nella zona verde della bolla di sicurezza insieme a due attori del cast. L’attrice ha ringraziato la crew di Bridgerton: « Brimsley, Mrs Wilson e Queen Charlotte. Grazie per il vostro servizio. Qui c’è la luce alla fine del tunnel».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: