Serie TV

Dickinson 2: le frasi più belle della serie tv sulla poetessa Emily Dickinson

La seconda stagione di Dickinson è disponibile su Apple TV+. Ancora una volta, Hailee Steinfeld veste i panni della coraggiosa e rivoluzionaria poetessa Emily Dickinson. In questa nuova stagione, Emily è consapevole del proprio talento. Sa di essere una scrittrice a tutti gli effetti. Si troverà a dover scegliere se portare alla luce le sue poesie, attraverso la pubblicazione. La serie, creata da Alena Smith, vede nel cast anche Ella Hunt, nel ruolo di Sue, Adrian Blake Ensocoe, Anna Baryshnikov.

Scopriamo insieme le migliori frasi dei nuovi dieci episodi di Dickinson 2

A volte è molto doloroso. Le tue poesie mi fanno provare cose che non voglio provare. Come quando ho perso il bambino.

– Sue 2×01

Io credo che Ship abbia un’idea sbagliata di me. Pensa che io sogni di diventare una mogliettina obbediente, ma non è vero. Voglio essere libera. Voglio vivere delle avventure. Non so nemmeno se credo nella monogamia. Perché dovrei stare con una persona sola per il resto della mia vita? Io credo che il matrimonio sia un sistema patriarcale, creato per levare la libertà alle donne. Diventi una proprietà di tuo marito. Devi partorire i suoi figli. Devi prendere il suo cognome. E se non lo volessi un cognome? Perché non posso essere Vinnie e basta? Un simbolo.

– Lavinia Dickinson 2×03

Voglio essere pubblicata. Io non voglio morire senza che nessuno sappia chi sono.

– Emily Dickinson 2×03

Sono vuota. Prosciugata. Svuotata. Un involucro inutile.

– Emily Dickinson 2×04

Tu meriti di essere vista, Emily. Tu meriti di essere pubblicata. E il modo in cui vengono trattate le donne è molto ingiusto. Non appena otteniamo un po’ di fama o mostriamo un minimo di ambizione, veniamo schiaffeggiate con dei commenti orribili. Ci mettono dei bersagli sulla schiena. Beh, che vadano al diavolo tutte queste cose. Vai da loro e cammina a testa alta. Te lo sei guadagnata.

– Sue 2×05

Quando scrivo, mi capita di perdere il controllo.

– Emily Dickinson 2×06

Sono una scrittrice. E scrivo e riscrivo poesie su poesie. Poi le metto in un cassetto e loro rimangono lì, nell’ombra, dove non vi sono altro che tenebre. Non è abbastanza, giusto? Non meritano di essere viste?

– Emily Dickinson 2×06

Emily, tu sei la mia eroina.

– Lavinia Dickinson 2×07

Una persona che ti ama, una persona degna di te non dovrebbe farti star male. L’amore non funziona così. Tu non ti meriti di essere infelice. Non ti ho messa al mondo per essere infelice.

– Mrs. Dickinson 2×07

Sei qualcuno, per me. Sono molto orgoglioso di te. Sei l’unica cosa della mia vita di cui sono fiero, al momento. La tua poesia è reale. Tu hai qualcosa di reale.

– Austin Dickinson 2×08

Sue, avevi ragione su tutto. Io voglio essere vista dalle persone. Voglio essere vista da te.

– Emily Dickinson 2×08

É come se avessi provato a spingere via il mio dolore.

– Sue 2×09

Non sono più un tuo problema, Sue. Puoi tornare al tuo salotto perfetto con i tuoi abiti eleganti ed essere squisitamente vuota, come desideri. Perché non ti farò provare mai più niente. E, senza di me, tu non sei in grado di provare niente.

– Emily 2×10

Hai ragione. L’unico momento in cui provo qualcosa è quando sono con te. Ti ho spinta verso di lui per sfuggire da quello che provavo. E sono andata a letto con lui perchè non volevo provarlo. Ci sono tantissime cose che non voglio provare, Emily.

– Sue 2×10

Crediti: Dickinson 2, wiip, Anonymous Content

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: