Cinema

Venezia 78: Penélope Cruz vince la Coppa Volpi come miglior attrice per Madres paralelas

Penélope Cruz conquista la Coppa Volpi per la miglior interpretazione al Festival di Venezia 2021. L’attrice ha conquistato il prestigioso premio per la sua emozionante performance in Madres paralelas, la nuova pellicola di Pedro Almodóvar.

La sinossi di Madres paralelas

Due donne, Janis e Ana, condividono la stanza di ospedale nella quale stanno per partorire. Sono due donne single, entrambe in una gravidanza non attesa. Janis, di mezza età, non ha rimpianti e nelle ore che precedono il parto esulta di gioia. Ana invece è un’adolescente spaventata, contrita e traumatizzata. Janis tenta di rincuorarla mentre passeggiano tra le corsie dell’ospedale come delle sonnambule.

Le poche parole che scambiano in queste ore creeranno un vincolo molto forte tra le due e il fato, nel fare il suo corso, complicherà in maniera clamorosa le vite di entrambe. Nel cast della pellicola troviamo: Milena Smit, Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón. Madres paralelas è prodotto da El Deseo e sarà distribuito in Italia da Warner Bros. Pictures.

La biennale

Penélope Cruz conquista la Coppa Volpi 2021

Penélope Cruz ha ringraziato così il Festival di Venezia, durante la serata di premiazione: ”Devo ringraziare la giuria per questo premio che mi rende molto felice. Per me, è veramente un onore. Grazie ad Alberto Barbera e ad Angela. Tutti sappiamo quanto è difficile organizzare un festival in questo periodo. E grazie alla vostra tenacia e all’incredibile direzione organizzativa, eccoci qui a celebrare il Cinema. Grazie Pedro, questo premio è al 50% tuo. Grazie, ancora una volta, per esserti fidato di me. Grazie per ispirarmi, ogni giorno con il tuo lavoro e la tua etica. La tua dedizione ai dettagli, hai creato nuovamente una magia e non potrei che esserne orgogliosa di farne parte. Ti adoro. Condivido questo premio con tutto il meraviglioso cast. Vorrei dedicare questo premio al mio meraviglioso marito, che è qui con me. Ai miei bambini Luna e Leo, alla mia famiglia ma soprattutto a due madri parallele della mia vita: mia madre, la mia migliore amica che mi ha donato i valori migliori. Per me, è stata l’insegnante migliore. E a mia suocera, che purtroppo ci ha lasciati due mesi fa. Ha fatto davvero tantissimo per gli attori e le attrici del nostro paese. La sua passione per questo lavoro meraviglioso era enorme. Durante, la nostra ultima conversazione insieme mi ha detto: Ti voglio bene. Era molto fragile in quel momento e queste sono state le sue ultime parole per me. Ma poi ho sentito qualcosa altro, in maniera molto delicata, e con un sorriso sul volto ha detto ancora due parole: ‘Coppa Volpi’. E come faceva a saperlo? Questo premio è per tutte le madri. Grazie a tutti”.

La Biennale, (Credits La Biennale di Venezia – Foto ASAC ph Andrea Avezzù)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: