Cinema

Paul Mescal parla del suo rapporto lavorativo con Olivia Colman in The Last Daughter

Dopo l’incredibile successo dell’acclamata serie Normal People, Paul Mescal debutta in The Lost Daughter, l’opera prima di Maggie Gyllenhaal. Il giovane attore recita accanto ad Olivia Colman e Dakota Johnson nella pellicola tratta dal romanzo La figlia oscura di Elena Ferrante.

Sola in una località di mare, Leda osserva ossessivamente Nina, una giovane madre e la figlia in spiaggia. Turbata dalla complicità del loro rapporto e dalla loro famiglia, Leda è sopraffatta dai ricordi legati allo sgomento, allo smarrimento e all’intensità della propria maternità.

Paul Mescal parla del suo rapporto lavorativo con Olivia Colman in The Last Daughter

In una recente intervista con Bonnie Laufer Krebs, Paul Mescal ha parlato del suo legame con Olivia Colman sul set di The Lost Daughter: «Lavorare con Olivia Colman è stato meraviglioso. Non riuscivo a crederci, è una di quelle cose per cui ti dai dei pizzichi per capire se sta succedendo davvero. Mi ricordo che c’era una ripresa di una scena al bar e ricordo di aver pensato: questa è la mia vita, sarò in una scena con Olivia Colman per sempre. Lei è una grande attrice. Nei decenni e nei secoli a venire guarderemo le sue interpretazioni».

Nel cast di The Lost Daughter troviamo anche: Jessie Buckley, Ed Harris, Peter Sarsgaard, Dagmara Dominczyk, Alba Rohrwacher

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: