Cinema

The Lost Daughter: Dakota Johnson parla del suo rapporto con Maggie Gyllenhaal

The Lost Daughter è stato presentato, in concorso, alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2021 lo scorso 3 Settembre. La pellicola è diretta da Maggie Gyllenhaal ed è tratta dal romanzo di grande successo La figlia oscura di Elena Ferrante. Le protagoniste della storia sono Olivia Colman e Dakota Johnson che, attraverso i loro strazianti personaggi, raccontano la maternità in tutte le sue trasparenti realtà.

Al centro di The Lost Daughter c’è Leda, interpretata da Olivia Colman. Durante un viaggio, la professoressa incontra Nina, interpretata da Dakota Johnson, una giovane mamma che le ricorda le sue difficili esperienze di madre. Leda rimane incuriosita e affascinata dalla figura di Nina e dalla sua figlioletta mentre le osserva sulla spiaggia, è sopraffatta dai suoi stessi ricordi personali provati nelle prime fasi della maternità.

YANNIS DRAKOULIDIS/NETFLIX © 2021.

Nel cast della pellicola troveremo anche Jessie Buckley, Paul Mescal e Peter Sarsgaard.

La critica ha, sin da subito, elogiato l’opera prima di Maggie Gyllenhaal, che ha curato anche la sceneggiatura di The Lost Daughter. In una recente intervista a Vanity Fair USA, Dakota Johnson ha parlato del suo legame artistico con la regista e dell’importanza di portare sul grande schermo il romanzo di Elena Ferrante:

“Maggie mi ha dato l’opportunità e mi ha dato la guida per approfondire la mia arte, me stessa, il mio lavoro. Ieri mi ha chiesto cosa pensavo del film e mi ha detto: “Sei contenta?” E le ho soltanto detto: “No, sono onorata”. Sono stupita dal suo lavoro e dalle interpretazioni in questo film. È così onesto ed è una verità così cruda sulla maternità e sull’essere una donna”.

The Lost Daughter approderà su Netflix il 31 dicembre. Mentre in Italia sarà distribuito sul grande schermo da BIM nella primavera del 2022.

Foto di apertura: Credits La Biennale di Venezia – Foto ASAC ph Giorgio Zucchiatti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: