Cinema

Non essere cattivo: il film di Claudio Caligari con Luca Marinelli e Alessandro Borghi

Non essere cattivo è un film del 2015 con protagonisti Luca Marinelli e Alessandro Borghi. La pellicola è stata diretta da Claudio Caligari. La storia è ambientata a Ostia, negli anni ’90. Gli amici Vittorio e Cesare si muovono tra piccola criminalità e spaccio di droga.

Non essere cattivo ha conquistato un David di Donatello e 16 candidature nel 2016. Inoltre, è stato presentato al Festival di Venezia.

Vittorio e Cesare hanno poco più di vent’anni e non sono solo amici da sempre: sono “fratelli di vita”. La loro è una vita di eccessi: notti in discoteca, macchine potenti, alcool, droghe sintetiche e spaccio di cocaina. Vivono in simbiosi ma hanno anche anime diverse, entrambi sono alla ricerca di una loro affermazione. L’iniziazione all’esistenza per loro ha un costo altissimo e Vittorio con il tempo inizia a desiderare una vita diversa. Incontra Linda e per salvarsi prende le distanze da Cesare, che invece sprofonda inesorabilmente. I due amici si ritrovano qualche tempo dopo e Vittorio cerca di coinvolgere l’amico nel lavoro. Cesare, dopo qualche resistenza, decide di accettare: sembra finalmente intenzionato a cambiare vita, frequenta Viviana (una ex di Vittorio) e sogna di costruire una famiglia insieme a lei. Ancora una volta però il richiamo della strada avrà la meglio sui suoi propositi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: