Serie TV

Bridgerton 2: le riprese ricominciano dopo la sospensione a causa di alcuni casi di Covid sul set

Le riprese di Bridgerton 2 sono ripartite, dopo alcune settimane di stop. Infatti, la produzione dell’acclamata serie di Netflix, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shondaland, si era fermata dopo che alcuni membri dello staff erano risultati positivi al Covid-19.

A confermarlo è lo stesso creatore e showrunner Chris Van Dusen, in esclusiva a Variety. Van Dusen ha, infatti, dichiarato: “Siamo di nuovo in marcia. Abbiamo dovuto ritardare a causa del COVID, ma siamo tornati”.

Lo showrunner di Bridgerton ha anche anticipato: “In questo momento stiamo montando i nostri primi due episodi, che sembrano fantastici.”

Dopo lo stop forzato di alcune settimane, il cast di Bridgerton 2 è tornato sul set. I nuovi episodi della serie di grande successo saranno tratti dal romanzo di Julia Quinn dal titolo Il visconte che mi amava. Al centro del secondo capitolo di Bridgerton, ci sarà Anthony, interpretato nuovamente da Jonathan Bailey. Accanto a Bailey, vedremo Simone Ashley, nei panni della coraggiosa ed elegante Kate.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: