Serie TV

Chris Van Dusen anticipa: «In Bridgerton 2, Anthony e Kate saranno magnetici»

Le riprese di Bridgerton 2 si stanno svolgendo, in questi mesi, a Londra. Nel corso dei mesi, Bridgerton è diventata la più grande serie di sempre di Netflix dopo essere stata vista da 82 milioni di famiglie in tutto il mondo. I nuovi episodi della serie di grande successo, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shondaland, saranno tratti dal romanzo di Julia Quinn dal titolo Il visconte che mi amava. Al centro del secondo capitolo di Bridgerton, ci sarà Anthony, interpretato nuovamente da Jonathan Bailey. Accanto a Bailey, vedremo Simone Ashley, nei panni della coraggiosa ed elegante Kate.

In una recente intervista a Vanity Fair USA, Chris Van Dusen ha affermato di essere a Los Angeles per il montaggio della seconda stagione di Bridgerton:

“Sono tornato a Los Angeles per lavorare alla serie, al montaggio della seconda stagione. Vado avanti e indietro tra Los Angeles e Londra. Sono appena arrivato alla sala di montaggio e ho appena visto i nostri primi due episodi della nuova stagione di Bridgerton, e non credo che le persone saranno pronte! La seconda stagione ha tutto ciò che penso che la gente abbia amato così tanto della prima stagione, ma anche di più”.

Parlando dei due nuovi protagonisti, Jonathan Bailey e Simone Ashley, Chris Van Dusen ha anticipato ciò che vedremo in Bridgerton 2:

“Abbiamo una nuova famiglia che conosceremo, la famiglia Sharma, e che riempirà davvero il nostro mondo in un modo così straordinario. Kate Sharma, interpretata da Simone Ashley, è davvero una forza da non sottovalutare. Ed è in coppia con Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey, i due insieme sono semplicemente magnetici. Non puoi distogliere lo sguardo da loro quando sono insieme sullo schermo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: