Cinema

Dakota Johnson racconta che Alfred Hitchcock regalò a sua madre Melanie Griffith una miniatura di sua nonna Tippi Hedren in una bara

Dakota Johnson ha recentemente raccontato che il famoso regista Alfred Hitchcock ha regalato a Melanie Griffith, all’epoca ancora una bambina, una bambola in miniatura di Tippi Hedren, posta in una bara.

In una recente intervista a Vanity Fair, Dakota Johnson ha raccontato l’episodio che ha coinvolto sua madre e sua nonna, affermando: «È allarmante, oscuro e davvero, davvero triste per una bambina. Davvero spaventoso. Quello che è successo con mia nonna è stato orribile perché Hitchcock era un tiranno. Era talentuoso e prolifico – e importante in termini di arte – ma il potere può avvelenare le persone». Nel 2016, Tippi Hedren ha raccontato che il regista l’ha terrorizzata per anni dopo che la donna ha rifiutato le sue insistenti avances. Ha anche accusato Hitchcock di averla aggredita sessualmente e di aver rovinato la sua carriera impedendo ad altri registi di assumerla.

Dakota Johnson ha anche ricordato di aver assistito ad una proiezione del film di HBO da titolo The Girl, che descriveva l’ossessione di Hitchcock per Hedren. L’attrice ha affermato che né lei né sua nonna, che hanno assistito alla proiezione insieme, sono state avvertite del contenuto del film: «Come hanno potuto non averci avvertite? Siamo state in una stanza con alcuni dirigenti. Forse questo ha giustificato una piccola conversazione in anticipo? Guardi oltre e vedi una donna a cui è appena stato ricordato tutto ciò che ha passato, ed è stato straziante. Era un’attrice straordinaria e lui le ha impedito di avere una carriera».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: