Cinema

Jamie Dornan parla di Dakota Johnson in The Lost Daughter: «Sono orgoglioso di lei»

 

Dal 2015 fino al 2018, Jamie Dornan e Dakota Johnson hanno collaborato insieme nella trilogia di Fifty Shades of Grey. I due attori hanno conquistato il successo mondiale e sono diventati tra gli artisti più richiesti ad Hollywood. Nel corso degli anni, entrambi hanno dimostrato grande dedizione per i film indipendenti. Nell’ultimo anno, Jamie Dornan è stato protagonista di delicati ed intensi film come A Private War di Matthew Heineman, Endings, Beginnings di Drake Doremus e Wild Mountain Thyme di John Patrick Shanley. Dopo essere stata la protagonista di ben due film di Luca Guadagnino come A Bigger Splash e Suspiria, Dakota Johnson ha raccontato sul grande schermo una commovente storia nella pellicola Our Friend di Gabriela Cowperthwaite.

Adesso, è arrivato il momento del salto definitivo, grazie a due pellicole che consacreranno la carriera artistica di due coraggiosi e sinceri attori come Jamie Dornan e Dakota Johnson. I due attori si preparano ad essere i protagonisti dell’imminente awards season 2022. La stampa mondiale ha già elogiato Jamie Dornan per la sua splendida interpretazione in Belfast. La pellicola semi-autobiografica di Kenneth Branagh  rappresenta un’emozionante storia di amore, risate e perdita nell’Irlanda del Nord della fine degli anni ’60. Per la critica, Dornan potrebbe essere uno dei possibili candidati agli Oscar 2022.

Jamie Dornan parla di Dakota Johnson in The Lost Daughter: «Sono orgoglioso di lei»
Crediti: BFI

Dakota Johnson, invece, è una magnetica ed affascinante giovane madre nell’opera prima di Maggie Gyllenhaal dal titolo The Lost Daughter. Il film, ispirato all’omonimo romanzo di Elena Ferrante, è un ritratto trasparente e crudo della maternità, un racconto reale sull’essere donne nel mondo. La sua struggente e realistica interpretazione è già stata definita, dalla stampa, come una delle sue migliori interpretazioni. Deadline, per esempio, l’ha definita ‘eccellente’.

Jamie Dornan parla di Dakota Johnson in The Lost Daughter: «Sono orgoglioso di lei»
Crediti: BFI

Nei giorni scorsi, sia Jamie Dornan che Dakota Johnson hanno presentato i loro film al BFI London Film Festival 2021. In un’intervista, tenutasi sul red carpet del Festival, Jamie Dornan ha espresso il suo grande orgoglio per la collega e amica Dakota Johnson:

«Abbiamo fatto un folle viaggio insieme e non potrebbe essere più diverso dal lavoro che stiamo facendo adesso. Non ho ancora avuto la possibilità di vedere il film. L’ho perso quando ero al Festival di Telluride e l’ho perso qui ma lo guarderò, ad un certo punto. Ho sentito dire che lei è incredibile nel film. Ed entrambi siamo orgogliosi l’uno dell’altra. Abbiamo avuto la possibilità di passare un po’ di tempo insieme a Tellruide e sai che ne hai passate tante con quella persona, hai vissuto un’esperienza del genere in tre film e conosci tutto il clamore, conosci tutta la positività da una parte, la negatività dall’altra: è un grande viaggio. Sono orgoglioso di lei e sono entusiasta di vedere il suo film».

Foto di apertura: Dakota Johnson, British Film Istitute: Instagram, Jamie Dornan: Belfast Movie Instagram.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: