Serie TV

Sex/Life: la nuova serie Netflix che getta uno sguardo provocatorio sul desiderio femminile

Sex/Life è la nuova serie Netflix al femminile. Il progetto, composto da otto episodi, è tratto dal libro 44 capitoli su 4 uomini di B. B. Easton. Protagonista della storia è l’attrice Sarah Shahi. A creare e produrre Sex/Life ci ha pensato Stacy Rukeyser.

SEX/LIFE (L to R) SARAH SHAHI as BILLIE CONNELLY and MIKE VOGEL as COOPER CONNELLY in episode 101 of SEX/LIFE Cr. COURTESY OF NETFLIX © 2021

A pochi giorni dall’uscita, Sex/Life ha già conquistato gli spettatori. La storia racconta di un triangolo amoroso tra una donna, il suo passato e il marito, che getta un nuovo sguardo provocatorio sull’identità e sul desiderio femminile. Billie Connelly (Sarah Shahi) non è sempre stata una madre e moglie casalinga di provincia. Prima di sposare l’amorevole e affidabile Cooper (Mike Vogel) e di trasferirsi nel Connecticut, la donna viveva come una ragazza ribelle e indipendente a New York con la sua migliore amica Sasha (Margaret Odette), dividendosi tra duro lavoro e sregolatezza. Stremata dal dover prendersi cura dei figli piccoli e nostalgica del passato, Billie comincia a scrivere un diario, in cui ricorda le appassionanti avventure con l’affascinante ex Brad (Adam Demos): una delusione d’amore mai del tutto superata. Con il riaffiorare dei ricordi, si chiede come sia finita nella situazione in cui si trova, fino a quando il marito non trova il diario. La verità sul passato di Billie innescherà una rivoluzione sessuale con il coniuge o la riporterà alla vita che pensava di essersi lasciata alle spalle con l’uomo che le ha spezzato il cuore?

La serie è diretta da Patricia Rozema, Jessica Borsiczky, Samira Radsi e Sheree Folkson.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: