Cinema

La brava moglie: la commedia di Martin Provost con protagonista Juliette Binoche arriva al Cinema dal 24 giugno

Dal 24 giugno, arriva al cinema il film La brava moglie (La bonne épouse) , diretto da Martin Provost. La pellicola è ambientata nel 1967 a Boersch, un paesino dell’Alsazia. Al centro della storia c’è Paulette Van Der Beck, la direttrice della scuola di Economia domestica che porta il suo cognome, anzi, quello di suo marito Robert. L’obiettivo dell’istituto è quello di poter formare generazioni di madri e mogli esemplari, insegnando loro a cucinare, pulire e rammendare e inculcando nelle ragazze i sette pilastri della casalinga modello, fra cui emerge l’obbligo di essere comprensive con totale abnegazione senza mai anteporre le proprie esigenze a quelle della famiglia.

In virtù di questo obbligo, Paulette ha sempre ignorato la propensione del marito per le belle studentesse, l’alcool e il gioco d’azzardo. Quando improvvisamente si trova vedova e senza soldi, le sue certezze crollano. Sarà per il ritorno del suo primo amore o per il vento di libertà del maggio ‘68? E se la brava moglie diventasse finalmente una donna libera? Ad interpretare Paulette c’è Juliette Binoche. Nel cast, troviamo anche Yolande Moreau. Il film viene distribuito in Italia da Movies Inspired. La brava moglie ha ottenuto 4 candidature ai premi César 2021 ed ha vinto il premio per i migliori costumi. Inoltre, è prodotto da Les Films du Kiosque, France 3 Cinéma, Orange Studio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: