Serie TV

Pam & Tommy, Lily James rivela: «Interpretare Pamela Anderson è stato liberatorio»

Lily James interpreta Pamela Anderson nell’attesa serie Pam & Tommy diretta da Craig Gillespie. Gli otto episodi approderanno, il prossimo 2 febbraio, su Hulu, Disney+ e Star+. Sebastian Stan indossa, invece, i panni di Tommy Lee.

Pam & Tommy racconta la turbolenta storia d’amore tra Pamela Anderson ed il batterista Tommy Lee e lo scaldalo che li travolse. Alla coppia venne rubato un video amatoriale, girato durante un loro rapporto sessuale. Il furto fu commesso da una persona che aveva accesso alla loro abitazione. Il video è stato, successivamente, pubblicato online.

Pam & Tommy, Lily James rivela: «Interpretare Pamela Anderson è stato liberatorio»

Pam & Tommy, Lily James rivela: «Interpretare Pamela Anderson è stato liberatorio»

In una recente intervista a Net- A – Porter, Lily James ha parlato del modo in cui si è preparata per costruire il suo personaggio in Pam & Tommy: «Non ho mai lavorato così duramente. Ho letto i libri che ha scritto, leggo le sue poesie, posso ripetere a memoria tutte le sue interviste. E poi, ovviamente, c’è stata la trasformazione fisica. Lentamente, la nostra incredibile squadra ha trovato un equilibrio in cui somigliavo a Pamela, ma sentivo anche di poter agire attraverso questa somiglianza. Ho odiato essere me stessa, dopo le riprese. Lei ridacchia all’improvviso, sorpresa di se stessa. Era come essere spogliati di tutti questi superpoteri! Mi è piaciuta molto la fisicità e la sensualità, anche fino alle unghie lunghe. C’era così tanto carattere a cui aggrapparsi: è stato davvero emozionante».

Inoltre, l’attrice ha raccontato di aver vissuto un’esperienza liberatoria nei panni di Pamela Anderson, affermando: «Non ho mai fatto niente in cui sembro molto diversa da me stessa prima d’ora. E mi piacerebbe davvero continuare su questo filone, perché ho sentito che c’era qualcosa di molto liberatorio in esso. Ne è derivato un coraggio. Un coraggio che è venuto dallo scomparire. Ci vuole un po’ prima che un personaggio del genere ti lasci. In passato, forse mi sentivo troppo modesta per credere che avrei potuto interpretare un ruolo così tanto da avere un impatto su di me, ma è davvero così. La mia terapeuta mi ha detto che quando suo marito guarda una partita di rugby, alla fine è esausto. Il tuo sistema nervoso non sa davvero la differenza, sia che sia lui a vincere oppure guardarlo accadere. E penso che lo stesso accada quando vivi attraverso qualcuno».

La serie Pam & Tommy è stata prodotta da Rogen, Evan Goldberg, James Weaver e Alex McAtee per Point Gray e Megan Ellison, Sue Naegle e Ali Krug per Annapurna. Il regista è anche il produttore esecutivo del progetto insieme ai co-sceneggiatori e showrunner Robert Siegel e DV DeVincentis. Chip Vucelich, Dylan Sellers, Sarah Gubbins e Dave Franco sono i produttori esecutivi.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: