Cinema

Italian Studies: il regista Adam Leon parla della collaborazione con Vanessa Kirby

Dopo il grande successo ottenuto con Pieces of a Woman, Vanessa Kirby torna al Cinema dal 14 gennaio con Italian Studies, il nuovo film di Adam Leon. La pellicola, che uscirà anche in VOD, vede l’attrice indossare i panni della scrittrice Alina Reynolds. La giovane donna perde la memoria e si ritrova alla deriva a New York City, senza quasi alcun senso del tempo, del luogo, della stagione o della propria identità. Trova un’ancora in un adolescente carismatico (Simon Brickner). Alina si connette con lui e il suo gruppo di amici dallo spirito libero mentre si fa strada attraverso un paesaggio urbano disorientante ma stranamente bello.

Italian Studies: il regista Adam Leon parla della collaborazione con Vanessa Kirby

Magnolia Pictures ha condiviso su Twitter le parole di Adam Leon sulla collaborazione con Vanessa Kirby durante le riprese di Italian Studies: «Vanessa ha tutto quello che vorresti da qualcuno con cui lavori. Ha questa estrema passione e dedizione per il progetto, una volontà di essere vulnerabile e di correre rischi e di essere aperta alle idee».

Nel cast di Italian Studies troviamo anche: Annika Wahlsten, Annabel Hoffman, Maya Hawke e Fred Hechinger. Inoltre, Nicholas Britell si è occupato della colonna sonora del progetto. Animal Kingdom, Tango Entertainment e Topic Studios hanno prodotto Italian Studies. Brad Becker-Parton, Joshua Astrachan, Jamund Washington, Andrea Roa e Jason Reif sono stati i produttori del film. I produttori esecutivi della pellicola sono Vanessa Kirby, Lia Buman, Tim Headington, Ryan Heller, Maria Zuckerman, Michael Bloom e Frederick W. Green.

Italian Studies: il regista Adam Leon parla della collaborazione con Vanessa Kirby

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: