Phoebe Dynevor parla di Regé-Jean Page: «La nostra alchimia in Bridgerton non era inventata»

Phoebe Dynevor parla di Regé-Jean Page: «La nostra alchimia in Bridgerton non era inventata»

 

Phoebe Dynevor ha ricevuto il Rising Star Award di Madame Figaro durante l’evento di Canneséries 2021. L’attrice è stata premiata per la sua elegante interpretazione come protagonista della prima stagione di Bridgerton, la serie di grande successo di Netflix. Insieme all’attore Regé-Jean Page, Phoebe ha raccontato una storia d’amore passionale e travagliata, nell’epoca della Reggenza inglese. I due artisti hanno conquistato più di 82 milioni di famiglie in tutto il mondo e Bridgerton è diventata la serie più vista di sempre sulla piattaforma. La chimica tra Regé e Phoebe è un elemento chiave importante che ha decretato il successo del progetto, creato da Chris Van Dusen e tratto dai romanzi di Julia Quinn.

Phoebe Dynevor parla di Regé-Jean Page: «La nostra alchimia in Bridgerton non era inventata»
Netflix

In un’esclusiva intervista a Madame Figaro, Phoebe Dynevor ha parlato dell’evidente e trasparente alchimia tra lei e Regé-Jean Page, raccontando: «Credo che le nostre energie siano complementari. Questa alchimia non può essere inventata. È una fortuna pazzesca che esista. Per il resto, abbiamo costruito tutte le nostre scene d’amore con un coordinatore dell’intimità: sembra che stiamo facendo delle acrobazie, perché i nostri gesti sono coreografati in anticipo. Non siamo mai nudi, imbrogliamo con le angolazioni delle telecamere. Alla fine, ballare insieme per le scene di danza è stato molto più difficile per noi!».

Phoebe Dynevor sarà nel cast anche della seconda stagione di Bridgerton che avrà come protagonisti Simone Ashley e Jonathan Bailey. I due interpreti racconteranno la storia d’amore tra Kate ed Anthony.

 

 

Total
20
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prev
Un piccolo favore: il thriller di Paul Feig con protagoniste Blake Lively e Anna Kendrick.
Un piccolo favore: il thriller di Paul Feig con protagoniste Blake Lively e Anna Kendrick.

Un piccolo favore: il thriller di Paul Feig con protagoniste Blake Lively e Anna Kendrick.

Un piccolo favore (A Simple Favor) è un divertente thriller del 2018, diretto da

Next
Maid: Margaret Qualley racconta l’esperienza vissuta sul set con sua madre Andie MacDowell
Maid: Margaret Qualley racconta l'esperienza vissuta sul set con sua madre Andie MacDowell

Maid: Margaret Qualley racconta l’esperienza vissuta sul set con sua madre Andie MacDowell

Emozionante, straziante, trasparente

You May Also Like