Cinema

Emily Blunt e la scelta di non apparire sui social

Dopo essere tornata al Cinema con A Quiet Place II, sequel del thriller horror rivelazione della scorsa stagione cinematografica, Emily Blunt approderà sul grande schermo e sarà la protagonista di Jungle Cruise insieme a Dwayne Johnson. La pellicola, al cinema dal 28 luglio e su Disney+ dal 30 luglio, è un’entusiasmante avventura ispirata all’omonima storica attrazione di Disneyland, in California.

L’attrice è sempre più richiesta ed apprezzata dalla critica e dal pubblico. Emily Blunt ha scelto, però, di condurre una vita riservata e di non usare i social media. Infatti, l’artista non possiede un profilo sui social.

The Girl on the Train, Amblin Entertainment, DreamWorks SKG, Marc Platt Productions, Reliance Entertainment

In una recente intervista a The Hollywood Reporter, Emily Blunt ha raccontato il motivo della sua decisione: “Ho sempre amato la mistica dell’essere un attore. Non ho bisogno di sapere con cosa si lavano i denti le persone. Non voglio saperlo. Amo le persone difficili da capire”.

In una vecchia intervista, Emily Blunt aveva, inoltre, raccontato: ”Sento che il mio lavoro sia quello di convincere le persone che sono qualcun altro. Quindi, se rivelo troppo di me, in un certo senso, sto facendo una specie di disservizio al mio lavoro. Si tratta di un equilibrio. Sono davvero innamorata del mio lavoro, ma sono innamorata anche della mia vita al di fuori del mio lavoro. Il mio lavoro e la mia vita si nutrono a vicenda”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: