Serie TV

Bridgerton 2, Phoebe Dynevor parla del futuro di Daphne: «Sarà una madre e una moglie, è finalmente se stessa»

Phoebe Dynevor ha debuttato su Sky Cinema con il film The Colour Room. L’attrice, reduce dal successo della prima stagione di Bridgerton, è la protagonista della pellicola diretta da Claire McCarthy ed indossa i panni della rivoluzionaria ceramista inglese Clarice Cliff.

Inoltre, la giovane artista ha concluso, da poco, le riprese della seconda stagione di Bridgerton. La serie, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, approderà su Netflix nel 2022 e avrà come protagonisti Jonathan Bailey e Simone Ashley.

Nonostante l’assenza di Regé-Jean Page che ha scelto di non prendere parte ai nuovi episodi della serie, Phoebe Dynevor sarà una presenza importante in Bridgerton 2. Indosserà nuovamente i panni di Daphne e sarà un grande supporto per il fratello Anthony.

Bridgerton 2, Phoebe Dynevor parla del futuro di Daphne: «Sarà una madre e una moglie, è finalmente se stessa»
Netflix

In una recente intervista a Yahoo News, Phoebe Dynevor ha anticipato come cambierà Daphne in Bridgerton 2: «La prima stagione ha raccontato la crescita di Daphne. La seconda stagione la vede come una donna e la vede essere una madre e una moglie, è se stessa. È cresciuta ed è stato bello interpretarla da quell’angolazione in cui si conosceva un po’ di più».

Nel cast di Bridgerton 2, ritroveremo Nicola Coughlan nei panni di Penelope, Claudia Jessie torna ad interpretare Eloise. Inoltre, rivedremo Luke Thompson, Golda Rosheuvel, Adjoa Andoh, Polly Walker.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: